1.jpg10.jpg11.jpg12.jpg13.jpg2.jpg3.jpg4.jpg5.jpg6.jpg7a.jpg8.jpg9.jpg
LA VALLE DELLE ROSE E I MONASTERI BULGARI
 
1  Giorno - ITALIA / SOFIA

Partenza con volo di linea Alitalia. Arrivo a Sofia, trasferimento in albergo, sistemazione, cena e pernottamento.


2  Giorno - SOFIA / VELIKO TARNOVO

Prima colazione in albergo. Mattino dedicato alla visita della capitale bulgara ed alle pendici del Monte Vitocha che sovrasta la citta'. La sua fondazione ci riposta ad oltre 3.000 anni fa, quando alcune tribu' Trace si insediarono su questo territorio. Ripetutamente occupata, anche dai Romani, nel corso dei secoli, fino a subire la distruzione da parte di Attila. L'occupazione piu' pesante la subi' dai Turchi, la liberazione arrivo' invece per mano dei russi, a cui fu dedicato il monumento piu' importante, la Cattedrale A. Nevskij, le cui dimensioni ne fanno il tempio Ortodosso piu' grande in tutta la penisola balcanica. Il monumento allo Zar Alessandro II di Russia, e poi la Chiesa di San Giorgio. Pranzo in ristorante e partenza per Veliko Tarnovo. All'arrivo sistemazione in albergo, cena e pernottamento.


3  Giorno - VELIKO TARNOVO 

Prima colazione in albergo. Il mattino e' dedicato alla visita di una tra le piu' antiche ed affascinanti citta' di Bulgaria. Anche in questo caso la fondazione e' opera dei Traci. L'importanza e lo splendore di questa citta', ancora oggi evidenti, arrivarono con l'incoronazione a Zar di Asen, personaggio che ne determino' lo sviluppo culturale ed economico. Il centro storico conserva quasi intatte le particolarissime piccole case di carattere orientale. Gran parte dei palazzi e dei monumenti di questo pittoresco centro risalgono al XVIII secolo e portano il segno dell'autodidatta Koljo Ficeto. Nella parte Medievale della citta' si erge "Carevec” la Collina degli Zar, su cui vennero edificati il Palazzo Reale ed il Patriarcato, in pratica la capitale di quello che fu il secondo regno bulgaro. Pranzo in ristorante. Al pomeriggio escursione al Villaggio Arbanasi, importante e ricco borgo nei secoli XVII e XVIII, distrutto in seguito dall'invasione Turca di fine '700. Cena e pernottamento in albergo.


4  Giorno - VELIKO TARNOVO / KAZANLAK / PLOVDIV

Prima colazione in albergo. Al mattino partenza per Plovdiv. Sosta lungo il percorso per la visita del Museo Etnografico di Etara, il primo del genere fondato in Bulgaria, dove ancora oggi esperti artigiani confezionano oggetti di oreficeria, rame, legno e di cuoio. Arrivo a Kazanlak e pranzo in ristorante. Al pomeriggio visita della Tomba Tracia, la copia, poiche' quella autentica e' tutelata dal Governo Bulgaro e ne e' vietata l'apertura al pubblico. Al termine delle visite si prosegue per Plovdiv attraversando la Valle delle Rose; tra maggio e giugno, quand'e' nel pieno della fioritura, si effettua la Festa della Rosa. Arrivo a Plovdiv, sistemazione in albergo, cena e pernottamento.


5  Giorno - PLOVDIV

Prima colazione in albergo. Mattino dedicato alla visita della seconda citta' di Bulgaria. Attorno al pittoresco centro storico del XIII secolo, di origine turca, si e' estesa la citta' moderna adagiata sulle rive del fiume Marica. La citta' ha origini preistoriche, il primo insediamento data il VI secolo a.C. , poi, attraverso i secoli e le dominazioni Romane, Bizantine e Turche si arrivo' fino alla fine dell'Ottocento in cui una rivoluzione decise la sua unificazione alla Bulgaria. Oltre la visita della Citta' Vecchia, si visitera' la chiesa di S. Konstantine, la Moschea, la Casa dove abito' il poeta Lamartine e l'Anfiteatro Romano. Pranzo in ristorante. Al pomeriggio visita al Monastero Bachkovo (XI secolo), secondo a quello di Rila, ebbe un ruolo determinante nel preservare la cultura e la religiosita' bulgara durante l'invasione Turca. Al suo interno affreschi del XIV secolo dell'arte bizantina. Rientro in albergo, cena e pernottamento.


6  Giorno - PLOVDIV, IL MONASTERO DI RILA e SOFIA

Prima colazione in albergo. Al mattino partenza per Sofia. Durante il tragitto breve visita nella localita' montana di Borovets. Arrivo quindi al Monastero di Rila e pranzo in ristorante. Dopo pranzo visita dell'antico Monastero, uno tra i piu' antichi d'Europa presente nell'elenco dell'Unesco quale patrimonio culturale dell'umanita'. Immerso tra boschi di faggi e pini, tra le cime del massiccio del Rila si presenta piu' come una vera e propria fortezza. Al suo interno la Chiesa della Nativita' che conserva affreschi di meta' ottocento, circa 1.200 scene. All'interno del Monastero anche un Museo che conserva la Icona russa della Madonna di Vladimir del XV secolo insieme ad altre Icone del XIX secolo, manoscritti miniati con i primi caratteri cirillici e copia di un decreto di Ivan il Terribile che concedeva ai monaci di questo Monastero l'accesso al Principato di Mosca. Arrivo in serata a Sofia, sistemazione in albergo, cena e pernottamento.


7  Giorno - SOFIA

Prima colazione in albergo. Mattino dedicato alla visita della Chiesa di Boyana, proprio alle pendici del Monte Vitocha, del X secolo. Al suo interno sono custoditi splendidi e preziosi affreschi, esempi dell'arte medievale bulgara ed al Museo Nazionale di Storia di Bulgaria, ospitato in un bell'edificio, un tempo palazzo di giustizia, conserva al suo interno i piu' importanti ritrovamenti archeologici del Paese, provenienti prevalentemente dai principali Musei delle altre citta' bulgare. Di grande valore il Tesoro di Panagjuriste, proveniente da Lampsaco (sui Dardanelli). Pranzo in ristorante. Pomeriggio libero per attivita' individuali o shopping. Alla sera cena di arrivederci in Ristorante tipico con spettacolo di musica e di folclore. Rientro in albergo e pernottamento.


8  Giorno - SOFIA / ITALIA

Prima colazione in albergo. Mattino libero per attivita' individuali. Trasferimento in aeroporto e volo di linea Alitalia.