1.jpg10.jpg11.jpg12.jpg13.jpg2.jpg3.jpg4.jpg5.jpg6.jpg7a.jpg8.jpg9.jpg
MOLDOVA E TRANSILVANIA
rsz moldova
 
1  Giorno - ITALIA / BUCAREST

Partenza con voli di linea. Arrivo a Bucarest ed incontro con la guida che sarà con voi per tutto il tour in Romania. Trasferimento in albergo e sistemazione. Prima della cena effettueremo un giro panoramico della capitale romena, la Piazza della Rivoluzione e la Piazza dell’Università. Cena in ristorante a Bucarest. Rientro in albergo e pernottamento.


2  Giorno - BUCAREST / GALATI 

Prima colazione in albergo. Al mattino visita di Bucarest, la capitale rumena, denominata “La Parigi dell’Est”,  ammirando i suoi larghi viali, i  gloriosi edifici della “Bell’ Epoque”, l’Arco di Trionfo, l’Ateneo Romeno, la Piazza della Rivoluzione, la Piazza dell’Università, la “Curtea Domneasca”, la “Patriarchia” (centro spirituale della chiesa ortodossa romena), la chiesa Stavropoleos, considerata un capolavoro dell’architettura romena e gli esterni del Palazzo del Parlamento, il secondo edifico più grande del mondo dopo il Pentagono di Washington. Pranzo in ristorante e partenza per Galati, città situato sul Danubio. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.


3  Giorno - GALATI / VALENI / CHISINAU  

Prima colazione in albergo. Partenza per Repubblica di Moldova. Passaggio della frontiera ed arrivo a Valeni. Visita del villaggio Valeni e del Museo del Pane. Valeni è un piccolo villaggio, situato nel sud della Moldova ricco di tradizioni popolari. Una particolarità del villaggio è il "Museo del pane" che si trova nell’agriturismo “Gura Cuptorului”. Qui gli ospiti vengono serviti con il tè di melissa-menta con miele e pane al forno. Visita del villaggio e pranzo all’agriturismo Gagauz Sofrasi, una tipica dimora Gagauz dei contadini del sec. XIX. Si prosegue per Chisinau. Arrivo e giro panoramico della Capitale Moldava. È una città deliziosamente accogliente e con molto verde. Durante la visita assisteremo ad una breve presentazione del patrimonio culturale e storico del Paese. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.


4  Giorno - CHISINAU / ORHEIUL VECHI E CRICOVA 

Prima colazione in albergo. Partenza per Orheiul Vechi e visita del Complesso Storico Orheiul Vecchio. Orheiul Vecchio rappresenta tutta la storia della Moldova; un complesso storico come un immenso museo all’aperto. Pranzo nell’agriturismo Eco Resort Butuceni. L’agriturismo offre i piatti tradizionali moldavi come la polenta di mais, la frittura di carne, e le "placinte" (fagottini di sfoglia ripieni con formaggio fresco, patate ed il cavolo) e, ovviamente, verdure e frutta dell'orto della tenuta. Al termine del pranzo si prosegue per una escursione e degustazione di vino nella cantina di Cricova. La cittadina è nota per ospitare la omonima Cantina, perla della viticultura in Moldavia, che si sviluppa in una serie di tunnel sotterranei ad una profondità tra i 50 e i 100 metri. Durante il periodo sovietico quì si trovava una Miniera, dalla quale si estraeva calcare utilizzato, prevalentemente, per la costruzione di case ed edifici nella capitale. La miniera era costituita da un labirinto di gallerie lungo più di 120 km, del quale solo 60 km sono ancora attualmente in uso. La cantina ha mantenuto le vecchie tradizioni e produce lo spumante seguendo la vecchia tradizione del monaco Pierre Perignon. Unica al  mondo mette insieme storia, architettura e arte della vitivinicoltura in un’intera città sotterranea estesa su una superficie di 53 ettari; le sue gallerie sotterranee si trasformarono in strade e, come in ogni città, anche qui troviamo le vie, i semafori e le indicazioni stradali. La cosa interessante è che anche qui le vie hanno i nomi ma, essendo una città vinicola, troveremo i nomi di vini come: Cabernet, Dionis, Feteasca, Aligote, Sauvignon. La collezione di vini, iniziata nel 1954, conta oggi circa 1,3 milioni di bottiglie. La perla di questa collezione è un vino rosso da dessert, Ierusalim de Paști, in italiano Gerusalemme di Pasqua. E’ l’unico esemplare al mondo di un tipo di vino che venne prodotto nell’anno 1902 in un numero di 400 bottiglie. Un altro vino liquoroso prodotto nello stesso anno che proviene dalla Cecoslovacchia, si chiama “Jan Becher” e ha nella sua composizione 27 erbe medicinali, questa ricetta è prodotta anche nei nostri tempi. Rientro a Chisinau. Cena e pernottamento in albergo.


5  Giorno - CAPRIANA / IASI E PIATRA NEAMT

Prima colazione in albergo. Partenza per il rientro in Romania. Sosta a Capriana e visita dell’omonimo Monastero, uno dei più antichi complessi monastici in Moldova. È posizionato in un immenso bosco sulle colline moldave. Rientrati in Romania faremo sosta a Iasi. Pranzo in ristorante. Visita del centro storico di Iasi, una delle città più belle della Romania; visiteremo le vestigia della vecchia corte principesca, la chiesa di San Nicola Principescu, il Monastero dei Tre Gerarchi, la Chiesa Metropolitana Ortodossa e la piazza dell'Unione con il famoso Grand Hotel Traian, progettato da Gustave Eiffel nel 1882. Arrivo al tardo pomeriggio a Piatra Neamt, chiamata anche Perla Moldovei (la perla della Moldavia). Sistemazione, cena e pernottamento in albergo.


6  Giorno - GOLE DI BICAZ / SIGHISOARA E BRASOV

Prima colazione in albergo. Partenza per Brasov, attraverso le Gole di Bicaz, il più famoso canyon del Paese, lungo più di 10 km. Passeremo accanto al Lago Rosso. Arrivo a Sighisoara, città natale del celebre Vlad l’Impalatore, noto come il Conte Dracula. Pranzo in ristorante. Visita guidata della più bella e meglio conservata cittadella medioevale in Romania, Patrimonio Mondiale dell'UNESCO, con la Torre dell’Orologio costruita nei secoli XIII-XIV. Si continua per Brasov, una delle più affascinanti località medioevali della Romania. Visiteremo il Quartiere di Schei con la chiesa Sfantul Nicolae, la prima scuola romena del XV sec, la Biserica Neagrã (chiesa nera), la chiesa più grande della Romania in stile gotico e le antiche fortificazioni della città con i bastioni delle corporazioni. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.


7  Giorno - BRAN / SINAIA E BUCAREST

Prima colazione in albergo. Partenza per la visita del Castello Bran, conosciuto con il nome di Castello di Dracula, uno dei più pittoreschi della Romania, edificato nel XIII secolo e restaurato poi in epoche successive. A partire dal 1920, il castello di Bran divenne residenza dei sovrani del Regno di Romania. Sulla strada per Bucarest faremo sosta a Sinaia, la Perla dei Carpazi, la più nota località alpina della Romania. Pranzo in ristorante e visita del Castello Peles, uno dei più bei castelli d’Europa, antica residenza reale, di fine XIX secolo, in stile neogotico tipico dei castelli bavaresi. L’interno comprende 160 stanze, sistemate ed arredate in tutte le fogge possibili. Arrivo infine a Bucarest e sistemazione in albergo. Cena in ristorante tipico con bevande e spettacolo di folclore. Rientro in albergo e pernottamento.


8  Giorno - BUCAREST / ITALIA

Prima colazione in albergo. Tempo libero fino al trasferimento in aeroporto per il volo di rientro in Italia