1.jpg10.jpg11.jpg12.jpg13.jpg2.jpg3.jpg4.jpg5.jpg6.jpg7a.jpg8.jpg9.jpg

Dai Balcani ai Monasteri della Bucovina

 

 

1 giorno - ITALIA / SOFIA

Partenza con voli di linea. Arrivo a Sofia, trasferimento in albergo con bus e guida. Cena e pernottamento.

 

2 giorno - SOFIA E IL MONASTERO DI RILA

Prima colazione in albergo. Mattino dedicato alla visita della capitale bulgara. La sua fondazione ci riporta ad oltre 3.000 anni fa, quando alcune tribù Trace si insediarono su questo territorio. Ripetutamente occupata, anche dai Romani, nel corso dei secoli, fino a subire la distruzione da parte di Attila. Visiteremo il monumento allo Zar Alessandro II di Russia, e poi la Chiesa di San Giorgio. Al termine della visita partenza per il Monastero di Rila. Pranzo in ristorante durante il tragitto. Arrivo e visita del Monastero, uno tra i più antichi d’Europa, presente nell’elenco dell’Unesco quale patrimonio culturale dell’umanità. Immerso tra boschi di faggi e pini, tra le cime del massiccio del Rila si presenta più come una vera e propria fortezza. Al suo interno la Chiesa della Natività che conserva affreschi di metà ottocento, circa 1.200 scene. All’interno del Monastero anche un Museo che conserva la Icona  russa della Madonna di Vladimir del XV secolo insieme ad altre Icone del XIX secolo, manoscritti miniati con i primi caratteri cirillici e copia di un decreto di Ivan il Terribile che concedeva ai monaci di questo Monastero l’accesso al Principato di Mosca. Rientro a Sofia, cena e pernottamento in albergo.

 

3 giorno - SOFIA, MONASTERO TROYAN, VELIKO TARNOVO

Prima colazione in albergo. Partenza per Veliko Tarnovo. Sosta e visita del Monastero di Troyan. Il monastero è sorto nel secolo XVI. Gli affreschi della chiesa principale hanno conservato la loro freschezza ed il loro fascino. Pranzo in ristorante. Arrivo a Veliko Tarnovo e visita di una tra le più antiche ed affascinanti città di Bulgaria. L’importanza e lo splendore di questa città, ancora oggi evidenti, arrivarono con l’incoronazione a Zar di Asen, personaggio che ne determinò lo sviluppo culturale ed economico. Il centro storico conserva quasi intatte le particolarissime piccole case di carattere orientale. Gran parte dei palazzi e dei monumenti di questo pittoresco centro risalgono al XVIII secolo. Nella parte Medievale della città si erge “Carevec” la Collina degli Zar, su cui vennero edificati il Palazzo Reale ed il Patriarcato, la capitale di quello che fu il secondo regno bulgaro. Sistemazione, cena e pernottamento.

 

4 giorno - VELIKO TARNOVO, ARBANASI, BUCAREST

Prima colazione in albergo. Al mattino partenza per Bucarest. Sosta lungo il percorso per la visita al Villaggio Arbanasi, importante e ricco borgo nei secoli XVII e XVIII, distrutto in seguito dall’invasione Turca di fine ‘700. Pranzo in ristorante. Al pomeriggio si prosegue per Bucarest attraversando la frontiera di Ruse. Arrivo e sistemazione in albergo. Breve giro panoramico dei punti più significativi della capitale rumena. Alla sera cena in ristorante tipico. Rientro in albergo e pernottamento.

 

5 giorno - BUCAREST/SIBIU

Prima colazione in albergo. Partenza per Sibiu. Sosta e visita del Monastero Cozia, del XIV sec. Uno dei complessi più antichi in Romania. Pranzo in ristorante all’arrivo a Sibiu. Al pomeriggio visita del centro storico, suggestivo per le testimonianze del suo passato sassone con la Chiesa Evangelica, le case gotiche rinascimentali e barocche. Cena tipica presso i contadini del villaggio Sibiel. Rientro in albergo e pernottamento.

 

6 giorno - SIGHISOARA, TARGU MURES, BISTRITA

Prima colazione in albergo. Al mattino partenza per Bistrita. Sosta per la visita di Biertan, villaggio celebre per la sua chiesa fortificata costruita dai sassoni durante il XV secolo. Pranzo in ristorante lungo il tragitto. Arrivo a Sighisoara e visita della cittadella medievale tra le più belle della Romania, con la Torre dell’orologio (XIII sec) e la sua Cattedrale. Si prosegue quindi per la di Targu Mures, rinomata per le sue piazze circondate da begli edifici dell’epoca della Secessione, tra i più maestosi la Prefettura ed il Palazzo della Cultura. Arrivo a Bistrita, sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

 

7 giorno - I MONASTERI DELLA BUCOVINA

Prima colazione in albergo. Partenza per la Bucovina, attraverso il Passo Tihuta. Giornata dedicata alla visita dei Monasteri della Bucovina, iscritti nel patrimonio mondiale dell’Unesco. S’inizierà dall’importante  Monastero di Voroneţ del 1488, considerato il gioiello della Bucovina per il famoso ciclo di affreschi esterni che ne decorano la chiesa. Pranzo in ristorante. Al pomeriggio visita al Monastero Moldoviţa, circondato da fortificazioni e affrescato esternamente. Si prosegue con il Monastero Suceviţa, rinomato per l’importante affresco “la Scala delle Virtù” e per le sue imponenti mura di cinta. Sosta a Marginea, villaggio noto per la ceramica nera risalente all’età del Bronzo. Arrivo in albergo a Radauti, cena e pernottamento.

 

8 giorno - RADAUTI E LE GOLE DI BICAZ

Prima colazione in albergo. Partenza per Miercurea Ciuc, attraversando le Gole di Bicaz,  la catena montuosa dei Carpazi, e passando accanto Lago Rosso. Pranzo in ristorante lungo il percorso. arrivo a M.Ciuc attraversando il cuore della Transilvania. In serata visita della fortezza Miko con musica e degustazione di vini, dando la possibilita di vivere il vero fascino medievale del paese. Cena e pernottamento in albergo.

 

9 giorno - BRASOV ED IL CASTELLO DI BRAN

Prima colazione in albergo e partenza per la visita di Brasov, una delle più affascinanti località medioevali della Romania , visiteremo il Quartiere di Schei con la chiesa Sfantul Nicolae, la prima scuola romena del XV sec, la Biserica Neagrã (chiesa nera), la chiesa più grande della Romania in stile gotico e le antiche fortificazioni della città con i bastioni delle corporazioni. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita del Castello di Bran, conosciuto con il nome di Castello di Dracula, uno dei più pittoreschi della Romania, edificato nel XIII secolo dal cavaliere teutonico Dietrich e restaurato in epoche successive. Partenza per Sinaia, la Perla dei Carpazi, nota località montana della Romania. Arrivo a Sinaia. Cena e pernottamento in albergo.

 

10 giorno - IL CASTELLO DI PELES E BUCAREST

Prima colazione in albergo. Visita del Castello di Peles, residenza estiva del Re Carlo I. Arrivo a Bucarest, pranzo in ristorante. Pomeriggio visita della capitale romena “La Parigi dell’Est”,  ammirando i larghi viali, gli edifici della “Bell’ Epoque”, l’Arco di Trionfo, l’Ateneo Romeno, la Piazza della Rivoluzione, la “Curtea Domneasca”, il Museo del Villaggio, la “Patriarchia” (centro spirituale della chiesa ortodossa romena)  ed il Palazzo del Parlamento, il secondo edifico più grande del mondo dopo il Pentagono di Washington. Cena tipica in ristorante, con bevande e spettacolo. Pernottamento in albergo.

 

11 giorno - BUCAREST / ITALIA

Prima colazione in albergo. Mattino libero. Trasferimento in aeroporto e volo di linea per il rientro.