1.jpg10.jpg11.jpg12.jpg13.jpg2.jpg3.jpg4.jpg5.jpg6.jpg7a.jpg8.jpg9.jpg

DALLA VALLE DELLE ROSE AL MAR NERO

  BULGARIA2

 

 

1 giorno: ITALIA/SOFIA

Partenza con volo di linea Alitalia. Arrivo a Sofia, trasferimento in albergo e sistemazione. Pomeriggio dedicato ad una prima visita della capitale bulgara. La sua fondazione ci riposta ad oltre 3.000 anni fa, quando alcune tribù Trace si insediarono su questo territorio. Ripetutamente occupata, anche dai Romani, nel corso dei secoli, fino a subire la distruzione da parte di Attila. Visita del monumento allo Zar Alessandro II di Russia, e gli esterni della Chiesa di San Giorgio. Cena e pernottamento in albergo.

 

2 giorno: SOFIA/PLOVDIV

Prima colazione in albergo e partenza per Plovdiv. Giornata dedicata alla visita della seconda città Bulgara. Attorno al pittoresco centro storico del XIII secolo, di origine turca, si è estesa la città moderna adagiata sulle rive del fiume Marica. La città ha origini preistoriche poi, attraverso i secoli e le dominazioni Romane, Bizantine e Turche si arrivò fino alla fine dell’Ottocento in cui una rivoluzione decise la sua unificazione alla Bulgaria. Oltre la visita della Città Vecchia, si visiterà l’Anfiteatro, il Foro e lo Stadio Romano. Pranzo in ristorante, cena e pernottamento in albergo.

 

3 giorno:  PLOVDIV / KAZANLAK / BURGAS 

Prima colazione in albergo. Partenza per Burgas. Prima sosta nella Valle dei Re a Kazanlak e visita della Tomba Tracia del 4-5 secolo A.C. E’ una delle principali vestigia del popolo dei Traci che in quel periodo abitarono in questa regione. Pranzo in ristorante. Al pomeriggio effettueremo una seconda sosta a Sozopol; la sua Città Vecchia è stata dichiarata riserva museale e comprende più di 180 residenze, costruite dalla metà del XVIII secolo all'inizio del XIX secolo. Le case nel centro storico, in pietra e legno, si rifanno alla scuola di architettura del Mar Nero. Durante gli scavi presso un antico monastero sull'isola di San Giovanni, davanti la città, gli archeologi hanno rinvenuto le reliquie di San Giovanni Battista. Il reliquiario del IV secolo, a forma di sarcofago, custodiva al suo interno una piccola urna di pietra con alcune parti del cranio e della mano del santo. Arrivo nel tardo pomeriggio a Burgas, sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

 

4 giorno: BURGAS /NESEBAR/VARNA E IL MAR NERO

Prima colazione in albergo. Partenza per Varna. Sosta e visita della vicina Nesebăr. È una delle città più antiche d'Europa fondata 3200 anni fa e conosciuta anticamente col nome di Mesembria. I numerosi reperti archeologici e le mura fortificate testimoniano della sua storia secolare. Pranzo in ristorante. Si prosegue quindi per Varna, la “Capitale del Mar Nero”. Visita panoramica dell’antica città di origini greco-romane, fondata da esuli della città di Mileto, e del monastero di Aladzha. E' uno dei pochi monasteri rupestri bulgari, 4 in totale. Quasi nulla rimane della vita monastica, a parte alcuni affreschi sui soffitti. E’ un complesso composto da un piccolo museo archeologico, un vasto cortile, vari spazi verdi ed il monastero stesso. Dedicato alla Santissima Trinità, era frequentato da una comunità monastica ecclesiastica attiva nel secondo impero bulgaro fin dal XII secolo. Visita quindi al Palazzo di Balchik, ex residenza della regina rumena Maria Victoria di Edimburgo a circa 42 km da Varna, in una bellissima località sul mare. È’ composto da una casa in stile balcanico, con una cupola ortodossa, una sorta di minareto e da una serie di sale ispirate agli stili architettonici di varie epoche e civiltà; di seguito si visita l’adiacente Giardino Botanico che scende a terrazza verso il mare. Accoglie varie specie di rare piante mediterranee ed esotiche. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

  

5 giorni:  VARNA / PLISKA E VELIKO TARNOVO 

Prima colazione in albergo. Intera giornata dedicata alla visita delle antiche “Capitali Bulgare” nel corso dei secoli. Pliska, la prima capitale della Bulgaria. Nel 892 la città fu teatro di una rivolta pagana. Dopo il fallimento della rivolta la capitale fu spostata a Preslav. Le rovine dell'antica Pliska si trovano a circa 3 km a nord dell'omonimo villaggio. Il sito archeologico è protetto e comprende i resti del Palazzo Grande e del Palazzo Piccolo, delle mura fortificate e della grande basilica, datata 875 circa; all'epoca della sua costruzione fu uno dei più grandi luoghi di culto cristiani. Il Cavaliere di Madara; sito classificato patrimonio dell'UNESCO, che risale al tempo dei Khan bulgari. Il rilievo raffigura un cavaliere in posa naturale con una spada in mano. Ai piedi del suo cavallo c’è un leone, e dietro al cavaliere è raffigurato il suo cane da caccia. Quindi Preslav (seconda Capitale Bulgara durante il regno dello Zar Simeone I) ed il Villaggio di Arbanassi, ricco borgo nei secoli XVII e XVIII, distrutto in seguito all’invasione Turca di fine ‘700. Arrivo a Veliko Tarnovo, cena e pernottamento in albergo.

 

6 giorno: VELIKO TARNOVO/IL MUSEO DI ETARA E SOFIA 

Prima colazione in albergo. Il mattino è dedicato alla visita di Veliko Tarnovo, una tra le più antiche ed affascinanti città di Bulgaria. L’importanza e lo splendore di questa città, ancora oggi evidenti, arrivarono con l’incoronazione a Zar di Asen, personaggio che ne determinò lo sviluppo culturale ed economico. Il centro storico conserva quasi intatte le particolarissime piccole case di carattere orientale. Gran parte dei palazzi e dei monumenti di questo pittoresco centro risalgono al XVIII secolo. Nella parte Medievale della città si erge “Carevec” la Collina degli Zar, su cui vennero edificati il Palazzo Reale ed il Patriarcato, in pratica la capitale di quello che fu il secondo regno bulgaro. Pranzo in ristorante. Al pomeriggio visita del Museo Etnografico di Etara, il primo del genere fondato in Bulgaria, dove ancora oggi esperti artigiani confezionano oggetti di oreficeria, rame, legno e di cuoio. Arrivo in serata a Sofia, sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

 

7 giorno: SOFIA 

Prima colazione in albergo. Mattino dedicato alla visita a piedi di Sofia. Potremo ammirare la Cattedrale Alexander Nevskij, le cui dimensioni ne fanno il tempio Ortodosso più grande di tutta la penisola balcanica, Il Teatro Nazionale, la Sinagoga e la Moschea Banya Bashi. Pranzo in ristorante. Al pomeriggio visita del Monastero di Rila,  uno tra i più antichi d’Europa presente nell’elenco dell’Unesco quale patrimonio culturale dell’umanità. Immerso tra boschi di faggi e pini, tra le cime del massiccio del Rila si presenta più come una vera e propria fortezza. Al suo interno la Chiesa della Natività che conserva affreschi di metà ottocento, circa 1.200 scene. All’interno del Monastero anche un Museo che conserva la Icona  russa della Madonna di Vladimir del XV secolo insieme ad altre Icone del XIX secolo, manoscritti miniati con i primi caratteri cirillici e copia di un decreto di Ivan il Terribile che concedeva ai monaci di questo Monastero l’accesso al Principato di Mosca. Rientro in serata a Sofia e cena di arrivederci in Ristorante tipico con spettacolo di musica e di folclore. Rientro in albergo e pernottamento.

 

8 giorno: SOFIA/ITALIA

Prima colazione in albergo. Mattino a disposizione per visite individuali o shopping. Al pomeriggio trasferimento in aeroporto e partenza per l'Italia con volo di linea Alitalia.

 


 

 Calendario Partenze                         Adulti in Doppia  Supplemento Singola  bambini 3° letto
 20, 27 luglio e 10 agosto  1.030,00  220,00  su richiesta
 13 luglio e 3 agosto  1.055,00  220,00  su richiesta
       

 

 ALBERGHI PREVISTI:

a Sofia: Coop ****

a Plovdiv:  Alliance ****

 Burgas Burgas: Burgas ****

a Varna: Golden Tulip ****

a Veliko Tarnovo: Grand Hotel Yantra **** 

 NESSUNA TASSA D'ISCRIZIONE

 Le Quote includono:

- voli di linea Alitalia da Roma

- trasferimenti da/per l'aeroporto a Sofia

- sistemazione in camere doppie con servizi privati negli alberghi indicati o similari

- pensione completa come da programma (bevande escluse)

- visite ed escursioni con guida parlante italiano e bus Gran Turismo (ingressi inclusi)

- assicurazione medica/bagaglio e kit da viaggio

 

SUPPLEMENTO PARTENZA DA MILANO: Euro 40,00

Tasse aeroportuali escluse