1.jpg10.jpg11.jpg12.jpg13.jpg2.jpg3.jpg4.jpg5.jpg6.jpg7a.jpg8.jpg9.jpg

Reykjavik e l'Islanda del Sud

 

 

 

1° giorno - ITALIA / REYKJAVIK

Partenza dall’Italia con voli di linea. Arrivo a Reykjavik. Trasferimento con Flybus in albergo. Sistemazione e pernottamento.

 

2° giorno - REYKJAVIK

Prima colazione in albergo. Al mattino visita panoramica guidata della Capitale più a Nord del mondo. Reykjavík, la città dove vive più di un terzo di tutta la popolazione islandese. Durante la visita visiteremo le maggiori attrazioni di questa città: il centro storico, il Parlamento, la Cattedrale di Cristo Re, il porto, il Museo Nazionale che ospita una vasta raccolta di arte e artigianato, strumenti ed arredi, manufatti religiosi e reperti archeologici,gli esterni del Museo Perlan e Höfði nel quartiere Öskjuhlið, dove è avvenuto il summit tra Gorbaciov e Reagan nel 1986 che ha posto fine alla guerra fredda. Si continua passando accanto alla piscina più grande di Reykjavik a Laugardalur, le vasche sono riscaldate con acqua geotermale, per raggiungere infine la chiesa Hallgrímskirkja, chiesa nei pressi del centro pedonale, questo capolavoro moderno è anche l'edificio più alto d'Islanda con la sua torre di 73 metri, situato in cima ad una collina sovrasta il centro della città. Pomeriggio libero per attività individuali. Pernottamento in albergo.

 

3°giorno - CIRCOLO D’ORO E CASCATA DI GULLFOSS

Prima colazione in albergo. Al mattino incontro con la guida e partenza per la regione del Þingvallavatn dove troveremo l’omonimo lago, il più grande del Paese, e visiteremo il Parco Nazionale di Þingvellir, di estremo interesse naturalistico, geologico e storico. Qui infatti, non solo è possibile ammirare il fenomeno della divisione delle placche tettoniche ma, significa visitare un luogo ricco di storia; proprio qui infatti fra il 930 e il 1798 si riuniva il consiglio degli uomini islandesi per discutere dei problemi della comunità e per legiferare. Questo consiglio dal nome Althing (o AlÞing) ha una grande rilevanza storica poiché aveva tutte le caratteristiche per essere considerato la prima forma di parlamento al mondo. Successivamente visiteremo le sorgenti calde di Geysir e l’attivo Strokkur (un geyser situato nella regione geotermica nei pressi del fiume Hvítá) con i suoi alti getti d’acqua e vapore. A pochi minuti di distanza sosta per visitare la maestosa “cascata d’oro” di Gullfoss, la regina di tutte le cascate islandesi. Sulla strada del rientro faremo una breve visita al “villaggio delle serre” Hveragerði, cittadina ricchissima di sorgenti geotermali, dove nel 1930 fu impiantata la  prima serra del Paese. Rientro a Reykjavik, resto del pomeriggio libero. Pernottamento in albergo.

 

4° giorno - PENISOLA DI REYKJANES E LAGUNA BLU

Prima colazione in albergo. Il mattino sarà dedicato alla visita guidata della penisola di Reykjanes, una delle aree vulcaniche più attive in Islanda. Visita dell’estesa area geotermica di Krýsuvík; è un’impressionante distesa fumante di bocche di calore vulcanico, fumarole, pozze di fango in ebollizione, solfatare e sorgenti termali caldissime, e del Lago Kleifarvatn con le sue sorgenti termali. Procederemo attraverso panorami lunari fino ad arrivare alla celebre Laguna Blu. La Laguna Blu è particolarmente conosciuta per le proprietà speciali delle sue acque ricche di minerali e per i suoi effetti benefici sulla pelle. Dopo un bagno tonificante rientreremo a Reykjavik. Pomeriggio libero per attività individuali. Pernottamento in albergo.

 

5° giorno - COSTA SUD E LAGUNA DI JOKULSARLON

Prima colazione in albergo. Intera giornata di visite. Dopo l’incontro con la guida ci dirigeremo verso il passo Hellisheiði, da qui avremo una meravigliosa vista su gran parte del litorale meridionale. Si supera il paesino di Hveragerði, il “villaggio delle serre”, e si continua attraversando fertili pianure e piccoli paesi ed ammirando, in lontananza, varie catene montuose nonché il maestoso vulcano Hekla, il vulcano più noto d'Islanda che nel Medioevo si credeva fosse la porta dell'inferno. Ma la méta principale della lunga giornata di visite é la laguna glaciale di Jokulsarlon, una delle meraviglie naturali d’Islanda. È oggi uno dei più popolari posti dell’Islanda, è qui che il visitatore si trova in una dimensione surreale; ciò che ci circonda è pura magia. Gli iceberg galleggiano in questa laguna fintanto che l’acqua dell’oceano non li scioglierà. Lungo il nostro percorso avremo delle tappe intermedie per poter ammirare e godere delle bellezze che offre la costa sud del Paese. Rientro nel tardo pomeriggio a Reykjavik. Pernottamento in albergo.

 

6° giorno - REYKJAVIK

Prima colazione in albergo. Giornata libera per attività individuali,  consigliamo di visitare i numerosi negozi di design del centro, ma anche provare uno dei tanti rinomati ristoranti cittadini. Possibilità di visite facoltative, oppure di noleggiare un’automobile per scoprire i dintorni di Reykjavik. Pernottamento in albergo.

 

7° giorno - L’AVVISTAMENTO DELLE BALENE

Prima colazione in albergo. Oggi parteciperemo ad un’avventura in mare aperto, effettuando  un’indimenticabile viaggio nel mondo delle balene, uccelli marini ed altre creature acquatiche. Dopo l’incontro con la guida partiremo dal porto di Reykjavík per l’oceano aperto. Con un pizzico di fortuna potremo ammirare vari tipi di cetacei e balenottere, nonché delfini e orche. A bordo della barca una guida esperta spiegherà cosa e dove guardare dando una breve introduzione sui vari tipi di balene che si incontreranno. Per chi preferisce rimanere all’interno, sui lati della barca vi sono ampie finestre da dove poter ammirare l’oceano circostante. Rientro a Reykjavik e pernottamento in albergo.

 

8° giorno - REYKJAVIK/ ITALIA

Prima colazione in albergo. Trasferimento con Flybus in aeroporto e partenza per l’Italia con voli di linea.